Trentino Sviluppo S.p.a.

Trentino Sviluppo S.p.a.

Trentino Sviluppo è una società controllata dalla Provincia autonoma di Trento, punto di riferimento del territorio per l’attrazione di aziende e investimenti, lo sviluppo di cluster e filiere, l’innovazione di prodotti e processi, l’avvicinamento ai mercati esteri, il supporto della ricerca industriale e delle startup.

Alle aziende interessate a localizzarsi in Trentino offre supporto logistico, spazi e immobili produttivi, nonché servizi di consulenza e accompagnamento.

Attraverso la società controllata Trentino Marketing valorizza il territorio dal punto di vista turistico, un settore chiave per la provincia, che conta oltre 5 milioni di visitatori l’anno. Grazie alla Trentino Film Commission, sostiene poi le produzioni cinematografiche e televisive, offrendo così occasioni di visibilità internazionale al patrimonio ambientale, culturale e storico locale.

Con i suoi sei “incubatori d’impresa”, ubicati nei diversi comuni della provincia, Trentino Sviluppo è inoltre uno tra i più longevi Business Innovation Centre, in sigla BIC, d’Europa. In questi hub, la società ospita ad oggi 110 aziende, di cui 50 startup, che danno lavoro a 750 addetti e fatturano complessivamente 415 milioni di euro l’anno.

I BIC sono per la maggior parte multisettoriali (a Trento, Pergine Valsugana, Borgo Valsugana, Mezzolombardo), fatta eccezione per i due poli tematici di Rovereto, rispettivamente dedicati alle tecnologie green (Progetto Manifattura) e all’Industria 4.0 (Polo Meccatronica). Al loro interno vi è un alto grado di contaminazione trasversale tra il mondo dell’impresa, della formazione e della ricerca.

Numerose sono le attività dedicate al supporto delle idee innovative delle startup: dall’Innovation Academy – che tra il 2015 e il 2017 ha erogato oltre 500 ore di formazione per aspiranti e neoimprenditori in materia di public speaking, finanza, open data, modelli di business e progettazione europea – ai contest come il Premio D2T, che nelle sue 11 edizioni ha coinvolto 500 creativi e favorito la nascita di 20 nuove imprese attraverso premi in denaro e percorsi di preincubazione.

O ancora tramite il bando Seed Money, che mette a disposizione fino a 170 mila euro per lo sviluppo e l’ingresso sul mercato di progetti imprenditoriali altamente innovativi, la “120 secondi Business Idea Competition” promossa in collaborazione con le agenzie per lo sviluppo della provincia di Bolzano e del Land Tirol e il bando provinciale per la nuova imprenditorialità, che aiuta i giovani che vogliano mettersi in proprio a reinterpretare in chiave moderna i mestieri artigiani del territorio.

Per le startup dell’innovazione sportiva, a fine 2017, Trentino Sviluppo ha avviato, in collaborazione con l’Università di Trento e il network israeliano HYPE Sports Innovation il programma di accelerazione SPIN-Accelerator, unico nel suo genere nell’Unione europea. La società funge infine da anello di congiunzione tra le imprese del territorio e importanti network di imprenditori, investitori ed e partner europei.